Mons. Cristoforo Archinto (1556-1556)

Nipote di mons. Filippo Archinto, fu nominato vescovo di Saluzzo, su proposta dello zio, nel 1556.
Morì nei giorni della sua elezione a vescovo, prima ancora di essere consacrato.