Quaresima di Fraternità: terza intenzione Ospedale di Sololo

Noi del Gruppo Missionario di Manta collaboriamo da anni con diverse Missioni, ma quella che ci impegna di più, sia in termini di lavoro che di risorse economiche, resta sempre l’Ospedale di Sololo.
Anche perchè, lo hanno confermato sia il Vescovo Mons. Kihara, sia la nuova amministratrice Sr. Rose, siamo gli unici a sostenere l’Ospedale, non ricevendo altro aiuto tranne il nostro.
C’è la necessità di acquistare qualche apparecchiatura elettromedicale per il Laboratorio Analisi. A parte un microscopio e l’emocromo che abbiamo donato tre anni fa, il Laboratorio non dispone di nient’altro che possa aiutare il medico nel fare diagnosi, neppure un semplice antibiogramma. E non ci sono centri che possano fornire analisi accurate in tutta la zona, grande quasi come tutto il Nord Italia.

A novembre abbiamo installato dei pannelli fotovoltaici sul tetto del Laboratorio: forniscono energia tutto il giorno, e anche gli strumenti diagnostici potranno funzionare senza aspettare che il generatore venga acceso. Oltre al notevole risparmio di carburante, poter disporre di analisi di laboratorio aiuterà il medico ad impostare terapie più mirate, risparmiando anche sui farmaci.
Dovremo anche acquistare qualche pannello fotovoltaico per la Farmacia, che è in corso di ristrutturazione. Questo permetterà di usare il computer per il carico e lo scarico del magazzino e per gli ordini di farmaci, senza dover aspettare che sia in funzione il generatore della sala operatoria.
Vorremmo riuscire a realizzare entrambi i progetti entro fine anno, acquistando il materiale e le apparecchiature a Nairobi e provvedendo noi direttamente all’installazione.
Cogliamo l’occasione per ringraziare la Diocesi di Saluzzo, da parte della Diocesi di Marsabit, per il prezioso aiuto di questi anni, sia materiale che morale.